Salta al contenuto

MANTENIMENTO

La certificazione ha valenza triennale. Alla scadenza del terzo anno la certificazione andrà rinnovata. Ogni anno sarà cura del professionista mantenere aggiornate le competenze relative al profilo e a tal fine dovrà  fornirne evidenza ad AICA .

Entro il 31 Dicembre di ciascun anno successivo a quello della certificazione si deve inviare ad AICA (ecfplus@aicanet.it):

  • il report delle attività lavorative e di studio pertinenti al profilo di certificazione svolte nel corso dell’anno. Le singole attività sono quantificate nel report in termini di Professional Development Credits (PDC), ossia una unità di misura convenzionale che consente di normalizzare la quantificazione delle diverse attività di sviluppo professionale (par. 1.10 del Regolamento). 
  • una quota annuale di mantenimento della Certificazione, il cui importo è reperibile al par. 11.3 del documento Diritti e Doveri del Candidato – SC 13. Tale quota include l’iscrizione per un anno al Registro pubblico delle Persone Certificate e copre i costi delle verifiche. Per Persone certificate a fronte di accordi/progetti si applica quanto concordato.

La quota annuale per il 2020 è fissata in 100€+IVA. Per i soci è previsto lo sconto del 10%.

Il pagamento del servizio può essere effettuato tramite bonifico bancario su:
UNICREDIT BANCA Ag.A Milano – Largo Donegani - Milano IBAN IT13J0200801621000004244765
CREDITO VALTELLINESE Ag. San Fedele Milano – Piazza San Fedele 1 - Milano IBAN IT77Q052160163000000000372
Qualora gli estremi di fatturazione siano diversi dai dati anagrafici occorre specificarli nella domanda di iscrizione