Skip to Content

COSA VOGLIAMO FARE?

 

Al fine di valorizzare e diffondere i risultati delle attività svolte negli ultimi anni, la Task Force Women in ICT del CEPIS ha deciso di orientarsi verso le diverse realtà nazionali dei Paesi dell’Unione Europea, in modo da potersi proporre come forza trainante per raggiungere un numero sempre più alto di donne e incoraggiarle ad entrare nei settori ICT, con ruoli professionali sempre più rilevanti.

 

Per raggiungere questo obiettivo, la Task Force ha deciso di partire innanzitutto con una raccolta di informazioni sui programmi educativi presenti nei paesi europei, indirizzati in particolare alle studentesse delle scuole primarie e secondarie, per promuovere nelle ragazze un atteggiamento di  curiosità nei confronti della tecnologia.

 

A partire da questa indagine di raccolta di dati, e consapevole del proprio ruolo nella Task Force CEPIS, il gruppo Italiano Women in ICT di AICA si è posto l’obiettivo di promuovere un’azione sistemica a livello nazionale e internazionale che valorizzi la partecipazione attiva delle donne nel contesto educativo e professionale dell’innovazione scientifica e tecnologica delle discipline STEAM (Scienze, Tecnologia, Ingegneristica, Matematica e Arte).

 

In particolare, è nostra intenzione fare networking:

 

  • Cooperare con le realtà attive a livello nazionale

 

  • Rafforzare la loro efficacia a livello locale, nazionale e internazionale favorendo la condivisione e la diffusione delle attività italiane attraverso il gruppo di lavoro internazionale Women in ICT del CEPIS

 

  • Dare visibilità e sostenere lo sviluppo di tutte le iniziative che:
    • Incoraggiano e stimolano le ragazze ad intraprendere studi e carriere nell’ambito delle discipline STEAM
    • Promuovono l’inserimento e l’avanzamento delle donne nelle professioni che utilizzano le nuove tecnologie
    • Valorizzano il contributo della leadership femminile e la diversità di genere all’interno dei contesti professionali delle TIC.