Skip to Content
Speciale skill e it
ImpresaCity Magazine CIO edition

L'inizio di un nuovo anno è ideale per i bilanci. E per i programmi. Che quest'anno si presentano più difficili del solito, in quanto nel 2020 l'emergenza Covid-19 ha rivoluzionato praticamente tutto. Per quanto riguarda le aziende, alcune dei cambiamente sembrano destinati ad avere un impatto più duraturo sulle figure professionali legate all'ICT, in ragione dell'accelerazione subita dalla trasformazione digitale. Ma quali skill saranno più importanti per le imprese nel 2021? E come si sta evolvendo la ricerca delle competenze giuste per affrontare questa nuova fase?

Le maggiori associazioni dell'ICT, ovvero Aica, Anitec-Assinform, Assintel e Assinter Italia, insieme all'Università Bicocca che sono i promotori dell'Osservatorio, hanno in sostanza messo a fuoco un vento di ripresa per tutte le famiglie delle professioni ICT, ma a due velocità: secondo l'Osservatorio, e sempre con riferimento al terzo trimestre 2020, le ricerche via Web di figure professionali ICT sono risultate pari a più di 19 mila, oltre 2 mila in più del trimestre precedente.