Skip to Content
eHealth4all 2020, via al premio per il miglior Made in Itali sanitario
cor.com
Il concorso nazionale è dedicato alle soluzioni digitali più innovative in ambito di prevenzione. Candidature fino al 15 marzo. Premiare la migliore soluzione digitale italiana per la prevenzione sanitaria: questo il tema della quarta edizione di eHealth4all, il concorso nazionale che va alla ricerca di un "Made in Italy" informatico - software, app e prototipi fabbricati nel nostro Paese a servizio della salute. In concorso protagonisti delle istituzioni (Regioni, università, Asl, ospedali pubblici), sanità privata, aziende Ict grandi e piccole, start up innovative. Dal 15 gennaio al 15 marzo sarà possibile candidarsi, il tema 2020 è il "valore aggiunto per il paziente", ovvero il contributo degli strumenti digitali ad aumentare il suo benessere. "Anche quest'anno diamo il nostro contributo ad un'iniziativa che unisce l'aspetto tecnologico e di business alla dimensione etica. Il digitale può davvero migliorare le nostre vite - commenta Paola Generali, Presidente Assintel - e quando il suo output ha ricadute concrete sulla qualità della vita di tutti noi, il lavoro stesso diventa più ricco di senso e di umanità". La manifestazione, organizzata da Club Ti di Milano insieme a Club TI Triveneto, Cdti Roma, Aica , Assintel, Distretto produttivo dell'Informatica di Puglia, è anche una cassa di risonanza per le tante best practice italiane esistenti, che possono diventare uno stimolo per il miglioramento continuo della sinergia fra l'industry digitale e il mondo sanitario.