Skip to Content
Concorso progetti digitali a Ruvo premiato il Ciofs per "Hair Garage Virtual" e "Esto visibile parlare"
Il Nuovo Quotidiano di Puglia
Due progetti ideati e realizzati durante i corsi di formazione professionale erogati dal Ciofs di Martina saranno premiati stamattina a Ruvo di Puglia nell'ambito del Concorso Progetti Digitali di Associazione Italiana per il Calcolo Automatico (Aica). Il concorso nazionale ha avuto come obiettivo quello di selezionare e promuovere progetti particolarmente innovativi nell'uso delle nuove tecnologie, sviluppati nell'ambito di percorsi di formazione professionale, al fine favorire lo sviluppo delle competenze degli studenti. Il primo progetto è "Hair Garage Virtual" realizzato da alcuni allievi del Ciofs di Martina Franca, frequentanti il percorso formativo "Tecnico dell'Acconciatura", attraverso il quale è possibile realizzare un tour virtuale del salone di acconciatura. Nel corso della cerimonia menzione speciale anche per un secondo prodotto realizzato sempre presso il Ciofs di Martina Franca, questa volta dagli allievi del percorso di qualifica per "Operatore del benessere - indirizzo acconciatura" dal titolo "Esto visibile parlare" che è un ipertesto su alcune immagini significative (quadri, sculture) presenti nei palazzi e nelle chiese di Martina Franca. Sull'esito dei progetti interviene anche l'assessore regionale alla formazione Sebastiano Leo: «Non possiamo che essere estremamente soddisfatti della vittoria degli studenti pugliesi dei percorsi IeFP dell'Istituto Ciofs di Ruvo di Puglia e di Martina Franca che, con i loro progetti, rispettivamente sono stati capaci di convincere la commissione di valutazione aggiudicandosi il premio. Riconoscimento simbolico agli autori che si sono distinti per l'impegno e la creatività, tra questi spiccano la Fondazione Le Costantine di Lecce e ancora il Ciofs di Martina Franca».