Skip to Content
A scuola s' impara pure l'informatica
Gazzetta del Sud
Al via all' istituto Superiore " Enzo Ferrari", il corso di informatica per il conseguimento della Patente europea del computer. Un traguardo importante per la scuola diretta dalla dirigente scolastica Elisabetta Zaccone anche perché i relativi esami si svolgeranno negli stessi laboratori dell' istituto tecnico Tecnologico ultimamente diventato test center accreditato Aica. Si tratta di una particolare certificazione, sempre più richiesta anche nei vari concorsi banditi dalla pubblica amministrazione. Consente anche di avere un punteggio nelle varie graduatorie di istituto ed è requisito essenziale per l' accesso al mondo del lavoro. Consente anche agli studenti che accedono alle facoltà universitarie di avere riconosciuto l' esame di Informatica laddove presente. La dirigente scolastica, assieme allo staff dei docenti che prenderanno parte alle lezioni di informatica hanno sottolineato l' importanza dell' offerta formativa resa dall' "Enzo Ferrari" che accorpa tre corsi importanti come la scuola Agraria il liceo Scientifico e l' istituto Tecnologico. Scuole che nell' insieme abbracciano un notevole bacino d' utenza essendo un punto di riferimento per tutte le Preserre catanzaresi. Lunedì prima lezione. Dalla direzione hanno fatto sapere che a livello di interesse il corso di informatica è stato molto apprezzato nel corso della presentazione. I ragazzi stessi hanno capito non solo l' importanza delle conoscenze, ma soprattutto le opportunità che potrebbero ricavare dalla frequenza e dal conseguimento della patente, una volta uscita dai banchi di scuola e proiettati verso il mondo del lavoro. Una certificazione che risulterà importante per il futuro inserimento nel mondo del lavoro.