Salta al contenuto
Webinar #8 | Le competenze richieste per il profilo del Big Data Specialist per monitorare le strategie dei percorsi di trasformazione digitale
Webinar #8 | Le competenze richieste per il profilo del Big Data Specialist per monitorare le strategie dei percorsi di trasformazione digitale
È ormai frequente sentir parlare del «mago» dei «grandi volumi di dati di origine eterogenea  che nell’azienda o nella amministrazione pubblica ha il compito di raccogliere, analizzare, modellizzare e interpretare, per estrarre indicazioni per la definizione della strategia aziendale o di servizio al grande pubblico. Non c’è solo il problema della ricerca di modelli matematici e statistici, di algoritmi di interpretazione, di modelli di progettazione, di selezione e affidabilità delle fonti di dati, ecc., ma anche quello della evoluzione tecnologica che genera (ad esempio con le tecnologie IoT grandissimi volumi di dati), con cui il Big Data Specialist deve confrontarsi.
Le richieste arrivano sia dalle imprese che operano nel mercato B2C (grande distribuzione, sanità, istruzione e apprendimento, ecc.) che in quello business (B2B), ad esempio nello «sfruttamento» dei grandi giacimenti di dati nei diversi settori di business (come nella ricerca petrolifera, nella generazione e distribuzione di energia, nel settore  costruzioni, in quello della mobilità, ecc. ). L’Osservatorio delle Competenze Digitali rileva e aggiorna le skill del profilo richiesto dal mercato del lavoro.

Guarda il Profilo dei Relatori
Ti potrebbe interessare:
Le competenze richieste per il profilo del Big Data Specialist per monitorare le strategie dei percorsi di trasformazione digitale


 
Dove e quando
presso Webinar
27.03.19 | Ore: 17:30
27.03.19 | Ore: 18:30