Salta al contenuto
La cattedra conquistata. Donne e università in età liberale
La cattedra conquistata. Donne e università in età liberale
Il Centro Interuniversitario di Ricerca "Seminario di Storia della Scienza" è lieto di invitarvi al secondo appuntamento del ciclo “Oltre il soffitto di cristallo. Storie di donne nella scienza”, questa volta dedicato a Rina Monti, la prima donna ad ottenere una cattedra universitaria ufficiale nel Regno d'Italia:
 
Ariane Dröscher, Università di Bologna
La cattedra conquistata. Donne e università nell'Italia liberale

Cesarina Monti, più nota come Rina Monti (Arcisate, 16 agosto 1871 – Pavia, 25 gennaio 1937), è stata una scienziata italiana. Biologa, fisiologa, limnologa e zoologa, nel 1907 è stata la prima donna ad ottenere una cattedra universitaria nel Regno d'Italia.
Si laureò in scienze naturali presso l'Università di Pavia nel 1892, dove rimase per un decennio, per svolgervi attività di ricerca, prima afferendo alla cattedra di mineralogia retta da Francesco Sansoni, poi come assistente di Leopoldo Maggi direttore del gabinetto di anatomia comparata, che sostituì per tre anni. Nel frattempo aveva ottenuto l'abilitazione alla libera docenza in anatomia e fisiologia comparata (1899).

 

Scopri di più

Dove e quando
Piazza Cesare Battisti, 1, 70121 Bari BA, Bari (Bari)
presso Aula De Trizio, Centro Polifunzionale Studenti Bari
04.12.18 | Ore: 15:00
04.12.18 | Ore: 16:30