Salta al contenuto
Online la premiazione della gara nazionale 'Webtrotter 2021'
lagazzettadilucca.it
Oggi (4 giugno) si è svolta al Liceo Majorana di Capannori la cerimonia di premiazione in diretta online della gara nazionale 'Webtrotter 2021' promossa dall'AICA e dal Ministero dell'Istruzione. Alla gara finale del Concorso Nazionale si sono posizionati al primo posto gli alunni del secondo biennio della classe 4D (Andrea Bachi, Valentina Ciomei, Lucia Del Sarto e Alessio Picariello) appartenenti alla squadra 'Picciotti 3.0' e all'ottavo posto gli alunni del primo biennio appartenenti alla squadra 'InfolineX' (Francesco Ferrazzini classe 2E, Silvia Nannini classe 2C, Mirko Buonamici e Mariagrazia Casotti classe 1E). Le squadre vincitrici hanno partecipato in presenza, accompagnati dai proff. Referenti Ciaccio Letizia e Tenucci Elena, presso un'aula del Liceo. Gli alunni hanno ricevuto le targhe di merito, le iscrizioni gratuite alla NUOVA ICDL e gli attestati di partecipazione; inoltre, gli studenti arrivati primi sono stati premiati con degli auricolari wireless con microfono. Il progetto Webtrotter, è una gara online a squadre rivolta agli studenti dei primi quattro anni delle scuole secondarie di II grado che ha avuto come tema quest'anno "Ricorrenze e tradizioni: celebrazioni e rituali". Mette a tema la ricerca intelligente di dati e informazioni in rete, riprendendo nell'odierno straordinario contesto tecnologico la classica 'ricerca scolastica', che da sempre costituisce un fondamentale momento di formazione, si tratti delle discipline umanistiche o di quelle scientifiche. "L'obiettivo - si legge nel comunicato - è di stimolare la formazione ad un uso consapevole e sano delle tecnologie informatiche, le cui potenzialità non vengono adeguatamente sfruttate senza un approccio mirato e consapevole da parte degli alunni. Fermo restando che l'obiettivo è di natura culturale, il progetto Webtrotter ha un carattere giocoso; una sfida su quesiti assolutamente non banali, volti a destare curiosità e interesse nei nostri ragazzi, spingendoli alla scoperta di strumenti e risorse informative disponibili attraverso un qualunque computer connesso alla rete internet. Rinnoviamo le congratulazioni ai partecipanti, apprezzandone l'impegno dimostrato nonostante il periodo difficile che stiamo attraversando".