Salta al contenuto
Lamezia, Open day al liceo Campanella: tour dei genitori nell’istituto nel rispetto delle norme anti-Covid
lameziainstrada.com
LAMZIA TERME – Cinque indirizzi liceali – linguistico, scienze umane, economico-sociale, musicale e coreutico – con due proposte uniche nella realtà della provincia di Catanzaro: l’unico liceo musicale statale della provincia catanzarese e l’unico liceo coreutico, il terzo attivato in Calabria, in collaborazione con l’Accademia della Danza di Roma. Un viaggio tra le molteplici opportunità formative del liceo Campanella di Lamezia Terme quello vissuto da studenti dell’ultimo anno delle scuole medie e genitori che hanno partecipato sabato pomeriggio all’open day dell’istituto superiore lametino diretto da Susanna Mustari. Nell’accogliere i genitori, la dirigente Mustari ha sottolineato “la volontà dell’istituto, anche in un anno particolare, di dare la possibilità ai genitori e agli studenti di esplorare la realtà dell’istituto e di confrontarsi con alcuni docenti, nel massimo rispetto delle norme di prevenzione anticontagio”. I vari gruppi di genitori hanno avuto la possibilità di prenotarsi nei giorni scorsi, in modo da garantire accessi scaglionati nel corso del pomeriggio e l’adeguato distanziamento, oltre al controllo della temperatura all’ingresso e relativa registrazione. Parallelamente all’open day a scuola, grazie ai docenti Di Salvo e Suriano, è stato realizzato un open day online con classi virtuali, per i genitori che hanno preferito la modalità da remoto per conoscere l’offerta formativa della scuola. Un’attività di apertura del nostro istituto al territorio, già avviata nelle scorse settimane sui vari canali social e sul nostro sito, che proseguirà per dare l’opportunità a genitori e ragazzi di compiere una scelta informata e consapevole per il loro futuro! I laboratori di informatica, scienze, lingue straniere e il planetario; due ampie palestre attrezzate e un ampio cortile dove poter svolgere attività sportiva all’aperto; un auditorium da 300 posti. Queste solo alcune delle tappe del “tour” di esplorazione del liceo Campanella durante il quale i genitori sono stati guidati dalla docente Lina Serra, responsabile funzione strumentale dell’istituto e coordinatrice dell’open day, insieme ai docenti responsabili dei diversi ambiti disciplinari che hanno partecipato all’iniziativa: per le lingue straniere Cettina Lucchino, Carmen Marra e Maria Teresa Velazquez; per le scienze naturali Annamaria Perna e Maria Stella Porcelli; per il liceo musicale i docenti Daniele Augruso e Mariafranca Montuoro, per il liceo coreutico Roberto Tripodi, per l’inclusione la docente Monica Pascuzzi .
L’Open day è stato preceduto dall’open week, un’intera settimana durante la quale, previa prenotazione, i genitori hanno potuto incontrare la referente prof.ssa Lina Serra, con i docenti del gruppo orientamento, per avere informazioni sulla realtà scolastica del Campanella.
Confermate alcune peculiarità della proposta formativa dell’istituto già consolidate da diversi anni. Tra queste: l’ “Esabac” con una sezione in cui gli studenti, oltre a studiare inglese, francese e tedesco, attraverso un unico esame potranno conseguire due diplomi: il diploma italiano di Liceo linguistico e il Baccalauréat francese; corsi di preparazione alle certificazioni linguistiche europee di inglese, francese, tedesco e spagnolo e alla certificazione informatica, essendo il liceo test center accreditato AICA per la Nuova Ecdl Core; i progetti PON anche all’estero e di alternanza scuola-lavoro differenziati in relazione ai diversi percorsi liceali dell’istituto, sinergie con le università calabresi e italiane, come la Cattolica di Milano e la Luiss di Roma.