Salta al contenuto
AICA e Rotary International Piemonte e Valle d'Aosta: premiate le migliori tesi di laurea e di dottorato in ambito ETIC (Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione)

La cerimonia di premiazione a Napoli il 9 maggio presso la prestigiosa 'Universita' Federico II, che ha ospitato anche una lectio magistralis tenuta dal Presidente Emerito della Corte Costituzionale, Prof. Casavola.

Il premio nazionale AICA, dell’importo di 3.000 euro, assegnato alla tesi che analizza le risposte percettive e biologiche nell'interazione uomo-robot.

Milano, 9 maggio 2019 – Nella cornice dell’Università di Napoli “Federico II” si è svolta la cerimonia di premiazione di “ETIC – Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione”, il bando indetto da AICA, Associazione Italiana dedicata allo sviluppo delle conoscenze, della formazione e della cultura digitale e il Rotary International Piemonte e Valle d'Aosta con il patrocinio della CRUI, Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, che ogni anno premia le migliori tesi di laurea o di dottorato in tema di Etica e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.

Lo sviluppo delle tecnologie dell'informazione e comunicazione ha portato molti benefici alla società e nello stesso tempo ha introdotto una serie di problemi nuovi proprio legati alla loro capillare diffusione nella quotidianità. Diversi sono i dilemmi etici che si presentano sia ai professionisti del settore sia agli utenti, evidenziando i punti più critici sull’uso improprio o scorretto di tali tecnologie, insieme al loro malfunzionamento. Dal 1991 le università statunitensi, tipicamente attraverso i dipartimenti Science, Technology & Society, si impegnano nella sensibilizzazione sull’etica in ambito tecnologico applicata al lavoro. Oltre alle digital skill, ai professionisti viene richiesto di dimostrare la propria capacità di valutazione relativa alle implicazioni sociali ed etiche della tecnologia dell'informazione. In questo senso AICA, con il gruppo di lavoro ETIC, si impegna a sviluppare tale sensibilità anche in Italia. Il progetto ETIC intende richiamare l'attenzione su questi aspetti e promuovere iniziative e studi per approfondirne la natura e le implicazioni per il progettista, per l'educatore, per il legislatore e per l'utente.

Alla cerimonia di premiazione AICA è stata rappresentata dal Past President Giuseppe Mastronardi, che ha sottolineato come il mondo accademico oggi giochi un ruolo decisivo nella formazione degli studenti in un società caratterizzata dall’evoluzione rapida e continua delle tecnologie digitali, dalla loro pervasività e dalla crescente centralità dei servizi digitali in ogni aspetto della vita individuale e collettiva.

«La nuova tecnologia impone radicalmente il dovere – metodologico ed etico – di raggiungere una conoscenza commisurata alle dimensioni causali del nostro agire» ha commentato il Presidente di AICA Giovanni Adorni. «Ecco perché con il concorso ETIC, che AICA promuove, vogliamo sensibilizzare i professionisti di domani nell’affrontare l’innovazione in maniera consapevole, pensando alle conseguenze di ciò che progettano. Il tema del Computer Ethics è fondamentale e ci auguriamo che gli studenti pongano sempre l’attenzione ai temi etici fin dalle prime fasi di elaborazione dei loro progetti».

I vincitori del premio ETIC 2018-2019

L’edizione 2018-2019 ha incoronato undici vincitori dei premi messi a disposizione dai Distretti 2031, 2050, 2100, 2110 e 2120 del Rotary International: sono stati assegnati un premio nazionale dell’importo di 3.000 euro, cinque premi distrettuali dell’importo di 2.000 euro e altri cinque premi distrettuali di 1.000 euro per tesi di dottorato o tesi di laurea magistrale su argomenti di Computer Ethics.

Premio Nazionale AICA 
“Investigating Perceptual and Biological Feedbacks in Human Robot Interaction” Salvatore Tramonte – Dottorato di Ricerca in Ingegneria dell’Innovazione Tecnologica – Università degli Studi di Palermo 

Premi Distretto 2031 
Primo Premio 
“Accountable agents and where to find them. Accountability-Driven Programming in Multi-Agent Organizations” Stefano Tedeschi – Laurea Magistrale in Informatica – Università degli Studi di Torino

Secondo Premio 
“PoliGround. La valutazione dell'impronta ecologica e possibili scenari per un campus post-carbon” Chiara Genta – Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Città – Politecnico di Torino 

Premi Distretto 2050 
Primo Premio 
“Printed electronics for biotechnological applications” Sarah Tonello – Dottorato di Ricerca in Technology for Health – Università degli Studi di Brescia 

Secondo Premio 
“Metodi e Algoritmi per l'analisi del cammino con uso di un tappeto sensorizzato commerciale” Riccardo Bagarotti – Laurea Magistrale in Bioingegneria – Università degli Studi di Pavia. 

Premi Distretto 2100 
Primo Premio 
“Competizione e generosità nell’analisi di consenso in reti sociali dinamiche” Carmela Bernardo – Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica – Università degli Studi del Sannio

Secondo Premio 
“Spiegare le risposte dei sistemi di Machine Learning: un approccio a scatola nera per le spiegazioni” Andrea Sorrentino – Laurea Magistrale in Computer Science – Università degli Studi di Napoli Federico II

Premi Distretto 2110 
Primo Premio 
“Progettazione e Sviluppo di un Sistema per il Riconoscimento di Account Malevoli sui Social Network” Claudio Ruocco – Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica – Università degli Studi di Palermo. 

Secondo Premio 
“Seasonal components estimation for the long-term forecasting of the Italian electric load” Alessandro Incremona – Laurea Magistrale in Computer Engineering – Università degli Studi di Pavia

Premi Distretto 2120 
Primo Premio 
“Morale Onlife. Problemi di soglia tra soggettività postumana e neo-alterità robotica” Alessia Araneo – Dottorato di Ricerca in Storia, Culture e Saperi dell’Europa Mediterranea dall’antichità all’età contemporanea – Università degli Studi della Basilicata. 

Secondo Premio 
“Identità e Relazione. I Cambiamenti Apportati dalle ICT” Angela Esposto – Laurea Magistrale in Filosofia – Università Cattolica del Sacro Cuore.

L’agenda della premiazione è disponibile a questo link