Salta al contenuto
DIVENTA SUPERVISORE
DIVENTA SUPERVISORE
DIVENTA SUPERVISORE
Valuta con l’organizzazione per cui lavori l’opportunità di diventare Supervisore

AICA affida al Supervisore una responsabilità importante, l’organizzazione e la sorveglianza delle sessioni di esami, che ne fa una figura cardine nei servizi di certificazione: ha, infatti, un ruolo delicato e cruciale nella tutela dei nostri standard di qualità, e quindi dell’immagine di serietà di AICA come organismo di certificazione; inoltre, essendo a diretto contatto con i clienti finali, è un veicolo importante nella diffusione delle certificazioni di AICA.

Valuta con l’organizzazione per cui lavori l’opportunità di diventare Supervisore.

 

Requisiti del Supervisore

Il Supervisore è qualificato e autorizzato da AICA. Per diventare Supervisore è necessario essere presentati da un Test Center (Sede di Esame) o da un aspirante Test Center che, dopo aver verificato che ci siano i requisiti richiesti, fa domanda di qualificazione ad AICA, inserendo i dati anagrafici e i titoli di studio dell’aspirante Supervisore in un apposito modulo Web.

Per diventare Supervisore è sufficiente qualsiasi Diploma di Laurea o di scuola secondaria di secondo grado.

Al Supervisore è richiesta una conoscenza delle procedure di qualità di AICA e dei software di esami (ATLAS e AICE), utilizzati da AICA per l’erogazione e la valutazione automatica degli esami: requisito quindi per coprire questo ruolo è la frequentazione di un corso, in modalità e-learning, offerto gratuitamente da AICA a ciascun Supervisore, dopo la sua qualifica.

 

Perché diventare Supervisore

Perché:

  • sei formatore o fai parte di un’organizzazione che svolge attività di formazione in campo informatico e vuoi dare valore aggiunto alla formazione, offrendo ai corsisti la possibilità di conseguire una certificazione riconosciuta;
  • vuoi utilizzare gli esami come strumento di verifica delle competenze acquisite.

Perché AICA fornisce al Supervisore:

  • standard internazionali di certificazione, definiti e garantiti da ECDL Foundation, alcuni dei quali accreditati per l’Italia da Accredia;
  • software che automatizzano la valutazione degli esami (ATLAS e AICE) e, per le certificazioni “manuali”, cioè non automatizzate, un servizio di valutazione centralizzata degli esami, garantendo neutralità e oggettività della valutazione e risparmio di tempo per il Supervisore;
  • formazione in modalità e-learning sulle proprie procedure di qualità e sull’utilizzo del software per gli esami automatizzati;
  • visibilità, tramite la pubblicazione del proprio nominativo in un Registro pubblico di Supervisori;
  • la dinamica comunità Facebook dei Supervisori/Esaminatori, iscrivendoti alla quale puoi ricevere informazioni utili e scambiare pareri con gli altri colleghi.

In Italia i Supervisori sono attualmente oltre 5.000, distribuiti nelle circa 3.000 Sedi di Esame (Test Center).

 

Diventa Esaminatore

Per le sole certificazioni a valutazione manuale, cioè la cui valutazione non è stata informatizzata, è prevista la figura dell’Esaminatore, che è un Supervisore autorizzato da AICA alla valutazione degli esami manuali.

Per l’abilitazione a Esaminatore sono richiesti i requisiti previsti per il Supervisore e inoltre requisiti aggiuntivi, specifici per ogni singola certificazione, indicati dettagliatamente nell’Appendice 1 del documento Requisiti di un Test Center AICA (QA-REC10): in generale è richiesto il conseguimento della stessa certificazione per la quale si chiede l’abilitazione, mediante il superamento degli esami previsti che, per alcune certificazioni (come CAD 2D e 3D, GIS, CERT-LIM), si devono sostenere nel corso di appositi workshop di certificazione, che si tengono periodicamente in diverse località.

Per ulteriori informazioni puoi rivolgerti all’ufficio qualificazioni: accreditamenti@aicanet.it