Salta al contenuto

CHE COS’È E QUANDO NASCE

Nel mese di giugno 2014, nell’ambito della “Grand Coalition for Digital Jobs” promossa dalla Commissione Europea, viene avviata la “Coalizione italiana”, iniziativa multistakeholder con lo scopo di accelerare gli sforzi sul fronte occupazionale in tema di competenze digitali. La Coalizione nazionale per le Competenze digitali ha l’obiettivo di migliorare in Italia le competenze digitali, strategiche per la crescita economica, culturale e sociale del Paese

Il mercato del lavoro chiede con forza la crescita di competenze digitali, che sono comunque necessarie a qualsiasi persona per poter esercitare compiutamente la cittadinanza attiva e abitare a pieno titolo il mondo digitale. 

“La Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali ha la missione di sviluppare l’alfabetizzazione digitale e favorire una diffusa consapevolezza sull’innovazione tecnologica nel Paese, con particolare riguardo alle nuove professioni e al mondo delle piccole imprese, in modo da sostenere la società italiana nella sua interezza e complessità ad affrontare al meglio le sfide della trasformazione digitale”. (dal Patto della Coalizione nazionale per le Competenze Digitali)

AICA NELLA COALIZIONE

AICA è parte attiva all'interno del Comitato tecnico-scientifico della Coalizione attraverso il proprio rappresentante Daniela Rovina.

Inoltre contribuisce all'azione della Coalizione con numerosi progetti, tra cui Concorsi Digitali, EUCIP Core/e-CFplus Fundamentals nei Piani di Studio degli Istituti Tecnici Economici - SIA, Osservatorio Digital Manufacuring, Olimpiadi di Informatica, che valorizzano la diffusione di competenze digitali sia nei percorsi formativi, sia nel mondo del lavoro.

CHI NE FA PARTE E QUALI SONO GLI OBIETTIVI 

Fondata sulla collaborazione tra istituzioni pubbliche nazionali e locali, mondo delle imprese e dei professionisti, mondo dell’istruzione e della ricerca, organizzazioni sindacali, associazioni e organizzazioni della società civile, opera per sensibilizzare sul tema del digitale e favorire lo sviluppo di conoscenze e competenze digitali, per diversi target:

  • “consapevolezza digitale” dei cittadini e capacità d’uso dei servizi digitali, finalizzate a una completa partecipazione al contesto socio-economico attuale;
  • competenze digitali dei professionisti per un mercato del lavoro in continua evoluzione;
  • capacità di individuare e sfruttare al meglio le opportunità offerte dall’economia digitale da parte di imprenditori e manager;
  • sviluppo delle potenzialità di innovare processi e prodotti e incrementare la competitività nel contesto globale delle piccole e micro-imprese;
  • incremento della capacità di utilizzare tecnologie e servizi digitali per la PA e di gestire cambiamento e innovazione in chiave digitale.

COME AGISCE

Per raggiungere questi obiettivi la Coalizione opera attraverso la promozione, il supporto e l’integrazione di progetti nazionali e territoriali sul tema delle competenze digitali, correlandoli alle iniziative dell’Agenda Digitale e favorendo lo scambio delle esperienze e il riutilizzo delle buone prassi.

Un primo documento introduttivo (Indicazioni Strategiche e Operative 2014) delinea le linee di intervento e le principali azioni da realizzare. All’inizio del 2015 è stato pubblicato il primo documento di Strategia della Coalizione per le Competenze Digitali, che identifica l’oggetto dell’attività, l’organizzazione, i temi-chiave e gli obiettivi dell’anno.

Nel 2016 il nuovo documento strategico presenta i primi risultati e sviluppa le linee di azione per l’anno.

La pagina del sito AgID dedicata alla Coalizione dettaglia le modalità di adesione, riporta l’elenco aggiornato degli aderenti e presenta il Comitato tecnico-scientifico - a cui AICA partecipa con un proprio rappresentante - deputato alla verifica e al monitoraggio delle attività.

Inoltre la piattaforma per le Competenze digitali presenta le attività e i progetti che concorrono al raggiungimento degli obiettivi.

I PROGETTI DI AICA NELLA COALIZIONE

Concorsi Digitali - Gli studenti diventano protagonisti
Concorsi Digitali - Gli studenti diventano protagonisti
AICA organizza da 4 anni specifici concorsi, rivolti ai giovani talenti delle scuole, per mettere in evidenza le competenze digitali apprese durante il percorso di studio. I concorsi, promossi congiuntamente da AICA, dagli Uffici Scolastici Regionali e dalle Regioni con i quali AICA ha siglato specifici Protocolli di Intesa, si rivolgono alle singole classi o a gruppi di studenti e prevedono per gli Istituti Premiati un contributo economico e il conseguimento di un attestato di merito,...
Osservatorio AICA sulla manifattura digitale
Osservatorio AICA sulla manifattura digitale
Il settore industriale sta vivendo una nuova rivoluzione, al centro della quale sta la fabbrica con nuove modalità di produzione, ma con riflessi pesanti anche sugli altri aspetti organizzativi: quelli distributivi, in primo luogo, quelli commerciali, i rapporti con i fornitori, oltre che ai rapporti con i clienti. Se oggi gli scenari di industry 4.0 (totale automazione dei processi, interconnessioni tra tutte le realtà coinvolte ) sembrano avveniristici, non va dimenticata la velocità che...
Olimpiadi di Informatica
Olimpiadi di Informatica
Con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, AICA organizza la partecipazione degli studenti italiani della Scuola Secondaria Superiore alle Olimpiadi Italiane di Informatica (OII) e alle Olimpiadi Internazionali di Informatica (IOI, International Olympiad in Informatics). L’obiettivo è di contribuire a diffondere la cultura informatica nel sistema di istruzione superiore nel modo più coinvolgente e, contemporaneamente, far emergere e valorizzare le “eccellenze”...
Osservatorio permanente competenze digitali in Sanità
Osservatorio permanente competenze digitali in Sanità
Nel contesto della Sanità Digitale, è continuamente sottolineata la necessità di promuovere la cultura della sanità elettronica, con programmi di formazione specifici da attuarsi sia nell'ambito del corso di studi e master universitari, sia all’interno della Educazione Continua in Medicina (ECM), il processo attraverso il quale il professionista della salute si mantiene aggiornato per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze del Servizio sanitario e al proprio sviluppo professionale....
WebTrotter - Il giro del mondo in 80 minuti
WebTrotter - Il giro del mondo in 80 minuti
Il progetto Webtrotter mette a tema la ricerca intelligente di dati e informazioni in rete, riprendendo – nell’odierno straordinario contesto tecnologico – la classica “ricerca scolastica”, che da sempre costituisce un fondamentale momento di formazione, si tratti delle discipline umanistiche o di quelle scientifiche. L’obiettivo è di stimolare la formazione ad un uso appropriato dei nuovi strumenti digitali, le cui potenzialità non vengono adeguatamente sfruttate senza un approccio...
e-CF plus per ITE SIA
e-CF plus per ITE SIA
La proposta è quella di introdurre nei corsi ITE SIA, a partire dal terzo anno, un percorso interdisciplinare in logica CLIL che permetta agli studenti di acquisire, nel secondo biennio e quinto anno, una certificazione professionalizzante che testimoni la capacità di impostare e gestire in una azienda un progetto informatico; dalla sua pianificazione e analisi costo/beneficio allo sviluppo e alla erogazione del servizio. Nel 2011/12 tre Istituti, all’epoca “Mercurio” poi “SIA”, hanno...