Skip to Content
UN'OFFERTA VARIEGATA
UN'OFFERTA VARIEGATA
UN'OFFERTA VARIEGATA
L'offerta di AICA per la Scuola riguarda lo sviluppo di competenze diversificate, la promozione dei talenti e il miglioramento della didattica grazie all’uso del digitale.

AICA è da sempre vicina al mondo della Scuola e dell’Università, con importanti progetti e iniziative in ambito scientifico, culturale ed educativo con l'obiettivo di favorire e diffondere lo sviluppo delle competenze, promuovere la crescita dei giovani talenti e migliorare la didattica grazie all’uso delle tecnologie.
La maggior parte di queste iniziative si inquadrano in un accordo di collaborazione più che decennale con il MIUR e con gli Uffici Scolastici Regionali.

La proposta di AICA è articolata a coprire i molteplici aspetti del digitale e dell’informatica nella scuola, evidenziati nell’immagine sottostante.

Mappa dell'offerta AICA per la scuola

Competenza digitale

Computational thinking eLeadership: digitale per l'innovazione Competenze d'uso specialistiche Competenze informatiche professionali
 
Didattica digitale Talenti

 

 

Per tutti - studenti, docenti, dirigenti e personale non docente - e a partire dai primi livelli scolastici, AICA promuove l’acquisizione di:

  • Competenza digitale, o Digital literacy, intesa come competenza d’uso di computer e altri dispositivi digitali, di programmi/App e della rete. Si collocano qui sia l’acquisizione di abilità tecniche d’uso sia l’educazione all’uso critico delle tecnologie come ben descritto nella definizione della “Competenza digitale” come una delle 8 competenze chiave di cittadinanza (Parlamento europeo 2006). Il cuore della proposta AICA sulla competenza digitale è l’ECDL, in particolare l’ECDL full standard.
  • Competenze di computational thinking, ovvero dei fondamenti dell’informatica come scienza dell’analisi e della definizione di procedure per la soluzione di problemi. È qui che si collocano tutte le esperienze di Robotica educativa ed il progetto ministeriale Programma il futuro. Due sono le proposte di AICA: Logic per la scuola dell’obbligo e CT&PS per la superiore.

Come indicato dal recente documento della Fondazione ECDL, Computing and digital literacy. Call for a holistic approach, una iniziativa efficace non dovrebbe trattarli separatamente ma intrecciarli. (Vedi la versione italiana del documento).

 

Nelle Scuole Superiori, iniziando a guardare verso il mondo del lavoro, AICA promuove l’acquisizione di:

  • Competenze d’uso professionali quali l’uso del CAD, di programmi di Project Management, di uso avanzato del foglio elettronico, … come previste nelle proposte ECDL Advanced e ECDL specialised. 
  • Competenze informatiche vere e proprie, relative alla progettazione, realizzazione, collaudo e manutenzione di sistemi informatici, reti, programmi, data base, siti web, …, insomma le competenze proprie dei professionisti informatici, quelle che, a livello scolastico, vengono fornite dagli ITT a indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” e dagli ITE FM, articolazione “Sistemi Informativi Aziendali”. Qui AICA propone i livelli base del programma e-CFplus.


Sempre con riferimento al mondo del lavoro AICA ha da poco elaborato una proposta, rivolta a tutte le scuole Superiori relativa all’acquisizione di una
* Cultura digitale per il lavoro, o cultura di e-leadership.  L’e-leader è chi, nel proprio contesto, “concepisce e promuove il cambiamento grazie al digitale e … in questo cambiamento intravede nuovi mercati e nuove opportunità, generando anche, a volte, nuovi mestieri” (ADI, Agenda Digitale Italiana). Noi riteniamo che sia importante lavorare sulla e-Leadership, o più in generale sulla comprensione del ruolo che il digitale può avere per l’innovazione, già a partire dalla scuola. La proposta AICA per questo è e4job.

 

Nell’agire su questi diversi aspetti abbiamo sempre presente l’importanza di promuovere i talenti. E’ quanto facciamo - insieme Istituzioni e organizzazioni, con le Olimpiadi di Informatica, con il concorso Web Trotter, con i tanti concorsi regionali, con concorso I giovani e le Scienze, con MediaShow e, a livello universitario, con i premi di laurea. LINK


Un altro tema ci vede impegnati da sempre: quello dell’uso del digitale nella didattica. Da più di un quarto di secolo AICA organizza Didamatica. Da cinque anni produce, con SIe-L (la Società Italiana di e-Learning), la rivista Bricks. E proponiamo certificazioni e percorsi di formazione per docenti quali CertLIM e Fare didattica nel web 2.0.