Skip to Content

Si è concluso il 30 giugno e riprenderà in autunno il progetto IT-Security per Generazioni Connesse, rivolto ai docenti degli Istituti Comprensivi che hanno partecipato al percorso di autovalutazione e costruzione di e-policy Generazioni Connesse.

Grazie a questa iniziativa, i docenti che si sono registrati prima del 30 giugno hanno la possibilità di sostenere gratuitamente il modulo IT-Security di ECDL, la Patente Europea del Computer, accedendo, per la relativa preparazione, alla piattaforma didattica online www.micertificoecdl.it

Il superamento del modulo IT-Security di ECDL attesta le competenze in tema di sicurezza online e, trasferendolo sulla Skills Card ECDL, permette di conseguire punteggi nei concorsi pubblici.

IT-Security può rappresentare il primo passo di un più ampio e completo percorso di crescita, formazione e certificazione delle competenze digitali, attraverso ECDL Full Standard, la Patente Europea del Computer che accerta e certifica le reali competenze informatiche ed è l'unica certificazione informatica in Italia che ha ottenuto il "bollino" ACCREDIA. Garanzia di valore, spendibilità ed efficacia per cittadini digitali, docenti, imprese e istituzioni.

Per sapere di più sulla certificazione ECDL, la Patente Europea del Computer, visita il sito ECDL 

 

Attraverso l'iniziativa “IT- Security per Generazioni Connesse”, AICA ha offerto ai docenti degli Istituti Comprensivi che hanno partecipato al progetto Generazioni Connesse la possibilità di sostenere gratuitamente il modulo IT-Security di ECDL, la Patente Europea del Computer, accedendo, per la relativa preparazione, alla piattaforma didattica online www.micertificoecdl.it.

Gli adulti, educatori o genitori, hanno la grande responsabilità di sensibilizzare i più giovani sui possibili problemi e le diverse implicazioni che un utilizzo inconsapevole dei nuovi strumenti può generare e i cui effetti possono avere ripercussioni nel tempo, anche di grave entità. Virus, phishing, hacker, frodi on line e furti d’identità sono minacce reali, spesso poco conosciute, ma che possiamo affrontare. Bisogna imparare a riconoscerle e mettere in atto azioni preventive e correttive per migliorare la sicurezza on line. 

In questa logica si è inserita l’Iniziativa IT-Security per Generazioni Connesse, che ha dato ai docenti la possibilità di formarsi a tutto campo sul tema e di essere in grado di trasmettere ai loro studenti indicazioni preziose per la loro sicurezza in rete.

 

Che cos'è il Safer Internet Centre - Generazioni Connesse 

il Safer Internet Centre - Generazioni Connesse è un progetto cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Connecting Europe Facility - Telecom; ha come obiettivo educare e sensibilizzare all’uso positivo e consapevole di Internet, dei nuovi media e tecnologie. AICA è partner dell’Advisory Board del Safer Internet Centre Italiano. 

Coordinato dal MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in partenariato con Ministero dell’Interno - Polizia Postale e delle Comunicazioni, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I., Movimento Difesa del Cittadino e AICA, il Safer Internet Centre italiano si propone, inoltre, quale punto di riferimento a livello nazionale sulle tematiche relative alla sicurezza in rete e al rapporto tra giovani e il web.