Skip to Content
SCHEMA e-HEALTH
SCHEMA e-HEALTH
SCHEMA e-HEALTH
Certificazione delle competenze digitali
e-Health è stata accreditata come schema delle competenze informatiche da Accredia, l'organismo nazionale di accreditamento.

Il 13 aprile 2015 l'e-Health è stata accreditata come schema di certificazione delle competenze informatiche da Accredia, l'organismo nazionale di accreditamento, designato dallo Stato italiano in attuazione del regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008.

La sigla PRS N° 092C identifica con un codice univoco ECDL Full Standard come schemadi certificazione di persone, accreditato da Accredia. Tale schema di certificazione corrisponde al profilo di Operatore della Sanità Digitale (Digital Health Professional).

Valore aggiunto dell'accreditamento con Accredia

L'accreditamento è una garanzia, fornita da una terza parte designata dallo Stato italiano, Accredia, dell'imparzialità, correttezza, assenza di discriminazioni e trasparenza del processo di certificazione, a tutela di tutti i soggetti coinvolti (AICA, Test Center, Persona certificata) e di tutte le parti interessate (datori di lavoro, scuole, università, pubblica amministrazione): accresce la fiducia nelle competenze attestate dal Certificato e la loro circolazione nella società e sul mercato. L'accreditamento è una garanzia di spendibilità del Certificato per la persona certificata, di affidabilità per l’impresa e per le Istituzioni che lo riconoscono.

In particolare, l'accreditamento rende la certificazione e-Health conforme al Decreto Legislativo n. 13 del 16 Gennaio 2013, il quale stabilisce che i certificati emessi da privati, come AICA, possono entrare a far parte del Sistema Nazionale, purché accreditati dall’organismo italiano competente. Con l’accreditamento, ECDL Full Standard può quindi inserirsi nel Sistema Nazionale delle Certificazioni e nel Registro Nazionale delle Competenze, rafforzandone la spendibilità. 

Come certificarsi e-Health

Le competenze digitali e-Health sono certificate a seguito di una verifica mediante un esame, erogato e valutato automaticamente mediante un sistema software fornito da AICA: la valutazione automatica degli esami è garanzia di imparzialità. È inoltre richiesto un contratto specifico tra il candidato e AICA, denominato Domanda di Certificazione.

Per conseguire il Certificato e-Health è quindi necessario innanzitutto sottoscrivere, presso un Test Center qualificato da AICA, prima dell'esame, una Domanda di Certificazione, in cui si dichiara di aver letto, compreso e accettato integralmente quanto contenuto nel documento Diritti e Doveri del Candidato e nel Regolamento AICA per la Certificazione delle competenze digitali. Esistono due distinte Domande di Certificazione: una, contraddistinta dal codice SC 04-1A, per gli studenti (ad es. dell’indirizzo socio-sanitario), l’altra, contraddistinta dal codice SC 04-1B, per i professionisti che lavorano nella Sanità (medici, infermieri, terapisti ecc.).

Il Candidato dovrà quindi superare presso un Test Center qualificato l’esame ECDL Health, i contenuti del quali è definito nel relativo Syllabus.

AICA delega a organizzazioni esterne (aziende, scuole, università, enti pubblici, aziende, associazioni) appositamente qualificate come Test Center (sedi di esami) l’attività di gestione e sorveglianza degli esami, mantenendo la piena responsabilità della Certificazione stessa.  

Verifica della Certificazione

Il Certificato è rilasciato da AICA in formato digitale, con firma elettronica, e può essere stampato su carta.
A tutela di chi riconosce la Certificazione e-Health (datori di lavoro, università, enti pubblici ecc.), la firma digitale è garanzia dell'autenticità del Certificato (cioè che il documento sia stato emesso da AICA), dell'integrità del Certificato stesso (assicura cioè che non sia stato alterato, ad es. cambiando il nominativo dell'intestatario) e della sua validità.

Sul Certificato cartaceo è possibile effettuare una verifica della sua autenticità e un approfondimento dei dettagli della Certificazione conseguita attraverso il QR Code posto nell'angolo in basso a destra (leggibile da diversi software disponibili per smartphone e personal computer), che rinvia a una pagina web con il profilo della persona certificata: i suoi dati anagrafici e la registrazione degli esami superati.

E' inoltre possibile, attraverso il Portale delle Certificazioni (in corso di allestimento), verificare la presenza del nominativo della persona certificata nel Registro pubblico delle persone certificate e-Health: è sufficiente digitare le prime tre lettere del cognome della persona.   

Qualora le verifiche effettute secondo le indicazioni di cui sopra diano luogo a dei dubbi, è possibile scrivere all'indirizzo email quality@aicanet.it, per chiedere alla Funzione Qualità di AICA conferma dell'autenticità di un certificato emesso.

Documenti di riferimento per il Candidato agli esami

  • Domanda di Certificazione per studenti - SC 04-1A
  • Domanda di certificazione per professionisti della Sanità - SC 04-1B
  • Regolamento AICA per la certificazione delle competenze digitali
  • Diritti e Doveri del Candidato
  • Syllabus dell’esame e-Health (programma di esami)

Procedute di riferimento per i Test Center

Per gli esami e-Health i Test Center fanno riferimento alle procedure (e alla relativa modulistica) degli esami automatici, reperibili alla seguente pagina web.
La versione 2.9.6 di ATLAS consente (per i soli Candidati Maggiorenni) la possibilità di sottoscrivere la Domanda di Certificazione, in formato digitale, direttamente in ATLAS (nella Postazione Studente), appena prima di sostenere l’esame.

Norme specifiche per la certificazione dei Supervisori

La certificazione e-Health dei Supervisori è soggetta a un Regolamento specifico, per prevenire le situazioni di conflitto di interesse collegate al ruolo stesso di Supervisore. Consulta le norme specifiche di certificazione dei Supervisori.

Esame di rinnovo e-Health

Tale esame consentirà di rinnovare i certificati e-Health, dopo la loro scadenza triennale, dando luogo a un nuovo certificato e-Health con una nuova data di emissione e una buona sta di scadenza. Il contenuto dell’esame sarà reso noto da AICA ogni anno, nel corso del mese di settembre, sul proprio sito Web.