+ Per il Modulo II, cosa si può portare da casa riguardo la compilazione delle due schede (quella metodologica e poi quella strategica). Sulle istruzioni dell'esame si legge che il candidato le deve preparare prima; ma si intende che può, ad esempio, portarsi del testo già da casa? O in generale, cosa si può portare il candidato e che cosa invece trova al momento dell'esame?

Il candidato deve preparare in anticipo la UdA che vuole presentare all’esame. Quindi predisporre sulla sua chiavetta (pen drive): testi, immagini, grafici, video, link a siti di riferimento. Sulla chiavetta non devono esserci: pagine di lavagna o immagini di pagine di lavagna già pronte, o schede già compilate (vedere le indicazioni sul sito AICA). I quesiti a cui il candidato dovrà rispondere, sia nella scheda Metodologico - didattica che nella scheda della Strategia scelta, sono elencati nelle indicazioni fornite dai Sample Test, nella parte: Esempio di formulazione di domande. Inoltre, è opportuno vedere l’esempio di UdA riportato e i documenti pubblicati sul sito AICA all’indirizzo: [http://www.aicanet.it/aica/cert-lim/sample-test-cert-lim-interactive-teacher].

Quindi, il candidato può predisporre i testi, che dovrà compilare nei campi delle schede che gli verranno proposte all’esame, e salvarli sulla chiavetta insieme agli altri materiali. Di conseguenza, durante la prova d’esame, il candidato assemblerà i materiali preparati sulle pagine della LIM con le eventuali correzioni o completamenti che riterrà opportuno fare. Questo per due motivi: l’esame tende a verificare le progettualità del docente sulla LIM e il tempo a disposizione di tre ore consente delle correzioni e dei completamenti, ma non delle improvvisazioni.

+ Per sostenere i test d’esame sulla LIM è necessario frequentare un percorso di formazione o e sufficiente una preparazione personale?

Dipende dalla preparazione individuale del candidato e dal suo bagaglio di esperienze. Vi sono insegnanti e formatori che, individualmente o avendo seguito dei corsi di formazione, hanno acquisito autonomamente le competenze strumentali e metodologiche menzionate nel Syllabus e richieste per superare i test d’esame. In altri casi, per affrontare con sicurezza i test d’esame, riteniamo che sia opportuno seguire un percorso di formazione specifico, in quanto non sarebbe possibile in breve tempo acquisire le nuove competenze richieste dall’impiego della LIM nella didattica. I corsisti, che intendono conseguire la certificazione Cert_LIM Interactive Teacher, è necessario che possiedano:

  • le conoscenze, abilità e competenze declinate nel Syllabus;
  • una sicura conoscenza dei contenuti disciplinari che intendono proporre nelle UdA dei Test d'esame e di cui hanno fatto esperienza nel loro quotidiano didattico;
  • un’adeguata preparazione metodologico - didattica,
  • la conoscenza e la capacità necessarie per l’utilizzo degli organizzatori grafici;
  • conoscenza delle indicazioni per sostenere le prove d’esame.

Per quanto riguarda il Modulo II, Competenze Metodologico - didattiche, ricordiamo che la figura del docente prevede che abbia delle competenze di programmazione e progettazione/realizzazione di UdA, e che le schede strutturate, Metodologico didattica e Strategica, proposte nella prova d'esame, si richiamano a quelle utilizzate dagli insegnanti nel mondo anglosassone e nell'Unione europea. Questa modalità di fare lezione, fra pochi anni, sarà proposta come standard anche a tutti gli insegnanti italiani.

Per approfondire questi aspetti, sul sito AICA:

  • è segnalato il libro "La Scuola con la LIM, ed. La Scuola, Brescia 2010", come testo di riferimento, in cui si possono trovare delle informazioni utili e delle risorse didattiche, in particolare nei materiali pubblicati on line in accompagnamento al libro citato (vedere il link sul sito dell’editore);
  • sono pubblicati materiali di supporto ed esempi didattici oltre ai Sample Test;
  • è stato organizzato un Corso on line di formazione didattica per l’acquisizione delle nuove competenze e di preparazione all’esame.

+ Abbiamo prossimamente una sessione di esami a abbiamo necessità di una precisazione (giusto per non dare informazioni sbagliate). Relativamente al Modulo 2 leggiamo sul test che non devono essere rinominate le pagine ok.... Ma quando si indica che le pagine devono contenere un'etichetta con il loro contenuto didattico (introduzione, esercizio, ecc) .. dove deve essere indicata? Direttamente sulla pagina della LIM o subito dopo la data e orario che viene automaticamente inserita da Smart notebook? Dal test sembrerebbe direttamente sulla pagina, ma francamente sarebbe motivo di disturbo della stessa.

Le pagine della LIM, realizzate e compilate per il Test, non vanno rinominate e devono quindi indicare la data e l’ora di creazione, sia per un riscontro dell’autenticità della prova, sia per valutare i tempi di esecuzione (analisi statistica di fattibilità dei test).
L’indicazione del contenuto della pagina, per una più corretta presentazione dei contenuti, può essere indicato in una etichetta, piccola ma leggibile, in una parte della pagina (bordo) o su di un pull up.

+ Relativamente al software LIM INTERWRITE –Competenze Strumentali nel Test d’esame si chiede di creare sulla pagina esistente una sfumatura a due colori . “Con i colori della tavolozza non è possibile scegliere i due colori sfumati” Ma se inserisco una nuova pagina con la funzione “Preferenze di Impostazione pagina sfumatura” solo in questa maniera verrà inserita una pagina sfumata, per cui con questa operazione non riesco ad essere conforme alla domanda postami.

Sperando di aver compreso bene la segnalazione posta, proviamo a rispondere alla domanda indicando una procedura. Se la domanda del test è formulata nel seguente modo: alla prima pagina, assegnare una impostazione pagina sfumatura, selezionare come preferenza due colori a piacere

1. Bisogna, pertanto, selezionare sulla barra il comando Caselle degli strumenti e, successivamente, Impostazione nuova pagina >Impostazione pagina sfumatura.

2. Alla apertura della finestra, selezionare l’opzione:

  • a due colori individuare i colori da assegnare alla pagina (nel caso specifico a piacere) 
  • successivamente, selezionare il comando Applica, 
  • all'apertura della nuova finestrella indicare: cambia sfondo esistente o Crea nuova pagina

 

+ Nel controllare gli esiti degli ultimi esami LIM Mod 1 inviatomi ho notato un errore comune a tuttiNello specifico viene considerato errore la mancanza dell'angolo sul rapportatore, ho controllato e ho verificato che quando si utilizza lo strumento rapportatore e si disegna l'angolo lo stesso rimane presente sulla pagina, ma quando si riapre il file non risulta più salvato, pertanto penso che non possa essere considerato errore, questo chiaramente da tener presente per le prossime correzioni.

Abbiamo verificato e il Test Center ha ragione, in effetti, quando si riapre di nuovo il programma viene cancellata l’apposizione della linea sul goniometro, pertanto fino a che non verranno modificate le domande del test, questa risposta non verrà più considerata errata. Si ringrazia il Test Center per la segnalazione. Attenzione: in alcune lavagne, quando viene richiesto di utilizzare gli strumenti di disegno (compasso, squadra, righelli…), questi appaiono sulla pagina, ma non vengono salvati nel file. La stessa cosa accade per dispositivi di oscuramento (spot, tendine…). Per dare prova ai correttori di aver utilizzato gli strumenti richiesti e anche per dare le opportune indicazioni e informazioni a chi può consultare l'elaborato, si consiglia di fare una copia della pagina, con gli strumenti indicati, utilizzando la macchina fotografica delle LIM o una combinazione dei tasti Stamp e Crtl+V, e di inserirla nella pagina immediatamente successiva a quella in cui tali strumenti sono stati utilizzati.