Salta al contenuto
Programma Logic
Programma Logic

LOGIC è un programma sviluppato in partenariato da AICA e ANFOR (Associazione Nazionale per la Formazione e l’Orientamento).

Si tratta di una proposta di formazione certificata, relativa al campo del Computational Thinking, pensata per la fascia Prescolare e dell’Obbligo, con particolare riferimento alla Scuola Primaria e Secondaria di primo grado.

Il programma LOGIC è articolato in 7 moduli, come rappresentato nella soprastante figura e prevede tre diverse certificazioni, due rivolte ai docenti ed una agli studenti:

  • LOGIC Teacher

Per conseguire la certificazione Logic Teacher è necessario superare gli esami di tre moduli a scelta fra 1, 2, 3, 4 e 5.
Agli insegnanti della scuola dell’Infanzia e della Scuola primaria si consigliano il modulo 1, Bee Bot, e i moduli 2 e 3: Drape e Logo. Agli insegnanti della scuola Secondaria si suggerisce di tralasciare il modulo Bee bot.

  • LOGIC Expert

La certificazione LOGIC Expert è rilasciata a chi, oltre ai tre esami necessari per la certificazione Teacher, supera anche l'esame del Modulo A.
Il conseguimento della certificazione “Expert” comporterà l’iscrizione ad un apposito Registro (“Registro Nazionale Esperti LOGIC”) che evidenzierà in quali moduli il Candidato risulta Esperto.

Per informazioni sulle certificazioni Teacher e Expert LEGGI QUI

Per informazioni sulla formazione dei docenti LEGGI QUI 

  • LOGIC Student

La certificazione LOGIC Student viene rilasciata al superamento di due esami - scelti fra i moduli 2, 3, 4 e 5 - più l’esame relativo al Modulo B.
Il percorso di certificazione viene proposto solo a partire dal quinto anno della scuola primaria (cui non ha senso proporre il Modulo 1-Bee bot).
Agli studenti dei primi quattro anni della scuola primaria viene proposto un percorso detto Welcome Logic.

Si suggerisce ai Docenti di operare dando la precedenza ai moduli operativi prescelti, riservando gli approfondimenti previsti dal modulo B alla parte finale del percorso di formazione, in considerazione del fatto che quest’ultimo richiede maggiore capacità di astrazione e concettualizzazione dei contenuti analizzati.

Per informazioni sulla certificazione Student LEGGI QUI

Per informazioni su Welcome LOGIC LEGGI QUI 

 

Per contatti: SCRIVI A loginet@aicanet.it

 

Le Motivazioni del programma

Con l’espressione “Robotica Educativa” si intende quel complesso di attività ludo-creative che, attraverso la realizzazione e il controllo di piccoli robot, introduce l’Allievo nel complesso mondo della programmazione. Tali attività sono caratterizzate da un feedback immediato, relativo alla correttezza delle procedure realizzate e tradotte nei movimenti del robot stesso, che le rendono particolarmente accattivanti e gradite agli Allievi coinvolti.

Il carattere prevalentemente laboratoriale delle attività proposte, unitamente alla caratteristiche delle risorse impiegate (piccoli robot programmabili in modalità “stand-alone” o attraverso un computer), se da un lato rappresentano per l’Allievo un fattore altamente motivazionale e coinvolgente, ne costituiscono allo stesso tempo il limite più evidente, laddove se ne voglia considerare il valore educativo, vista la specificità dell’azione stessa: l’Allievo realizza i suoi programmi e assembla i robot in un contesto specifico (il “laboratorio di robotica”) i cui confini, rispetto alle altre attività di apprendimento, restano ben delineati.

Da non trascurare, inoltre, la difficoltà incontrata dalle Scuole nel provvedere ad attrezzare i necessari laboratori per un corretto espletamento delle previste attività, difficoltà legate ai sensibili costi delle risorse hardware e software, tali da non consentirne una massiccia diffusione.

Il Programma LOGIC prova a valicare tali confini a favore di una didattica “trasversale” che, assumendo come punto di partenza la Robotica Educativa (con proposte e strategie destinate ai più piccoli) e proponendo l’impiego di risorse di facile reperimento (per la maggior parte ambienti Open, gratuiti e forniti direttamente ai Docenti), sollecita nell’Allievo la dovuta attenzione al “Problem Posing” e al “Problem Solving”, ovvero a quel complesso di attività logico-procedurali a matrice informatica che lo pongano in grado di “porsi e risolvere problemi” prescindendo dal contesto disciplinare di riferimento, perseguendo così l’obiettivo-chiave dell’”Imparare a imparare”.

Destinato in particolare alla Fascia Prescolare, Primaria e Secondaria di I Grado, il Programma LOGIC prevede, per i Docenti, un adeguato percorso di formazione – erogato in modalità “blended” – e una certificazione finale, attestante il possesso delle competenze sollecitate, rilasciata da AICA a seguito del superamento di appositi esami. Saranno poi gli stessi Docenti certificati a proporsi come conduttori di specifiche attività didattico-laboratoriali, realizzando l’obiettivo finale del Programma, ovvero lo sviluppo graduale negli Allievi delle diverse fasce di istruzione interessate, di conoscenze e abilità, e la sollecitazione di attitudini in materia di Pensiero Procedurale, Pensiero Computazionale e Problem Solving, ponendo le basi per i futuri apprendimenti.

La semplicità dei materiali proposti e il loro agevole reperimento consentono alle Scuole aderenti alla rete LOGINET (unico canale attraverso cui il Programma LOGIC viene erogato) di adottare all’interno del proprio Piano dell’Offerta Formativa un curricolo informatico dai tratti metacognitivi indubbiamente efficaci, attraverso una aumentata professionalità dei Docenti coinvolti e una proposta educativa in grado di motivare e coinvolgere, sin dalla Scuola dell’Infanzia, i propri Allievi, conferendo in tal modo valore all’offerta formativa stessa nel suo complesso.

Contestualmente, la certificazione finale prevista da AICA nei diversi profili previsti (LOGIC Teacher, LOGIC Student, LOGIC Expert) è la migliore attestazione del possesso delle competenze sollecitate, spendibile nei diversi contesti, rispettivamente formativi (per gli Allievi) e professionali (per i Docenti) che caratterizzano, nell’attuale panorama, una Scuola di qualità.

 

La formazione dei docenti

Il Programma LOGIC prevede per i Docenti un adeguato percorso di formazione, propedeutico al conseguimento della certificazione e funzionale al buon esito dell’azione educativa e didattica destinata agli Allievi.

Al fine di garantire la qualità e l’efficacia dell’azione formativa, nonché il buon esito dell’esame finale, AICA, in collaborazione con ANFOR, mette a disposizione degli Insegnanti, e delle Scuole interessate alla corretta erogazione del Programma (aderenti alla rete LOGINET), corsi di formazione erogati da Esperti preliminarmente certificati e inseriti in un apposito Registro Nazionale.

Gli Esperti, oltre a coordinare gli incontri, forniranno ai Corsisti adeguata consulenza e assistenza per una corretta preparazione all'esame finale.

I corsi hanno la durata media di 30 ore, sono erogati in presenza e supportati da materiali utili agli approfondimenti personali. I corsi hanno carattere prevalentemente laboratoriale e prevedono, fra l’altro, momenti di verifica e simulazioni, oltre alla formulazione di ipotesi progettuali per la corretta impostazione dell’attività didattica. A ulteriore supporto dell’azione formativa, è prevista anche la partecipazione a Seminari Web (Webinar), condotti da Esperti e tenuti a gruppi di Docenti con il supporto di Tutor, con l’obiettivo di avviare ulteriori momenti di approfondimento sui contenuti e sulle strategie oggetto dei corsi.

I diversi software che saranno impiegati durante la formazione e nelle stesse attività didattiche saranno forniti ai Corsisti, che avranno così modo di esercitarsi, individualmente o in piccoli gruppi, al fine di acquisire maggiore familiarità con gli Ambienti analizzati ed evolvere in forma creativa le conoscenze e le abilità acquisite.

Per erogare i corsi di formazione, sarà necessario formare gruppi di almeno 15 Insegnanti, possibilmente facenti capo alle stesse fasce dell’Istruzione (ad esempio Docenti della Fascia Prescolare e Primaria): ciò al fine di consentire l’omogeneità degli argomenti che saranno trattati durante gli incontri. Gli Insegnanti potranno provenire da Scuole diverse facenti capo alla rete LOGINET, aggregate allo scopo di sostenere eventuali costi derivanti dall’azione formativa e di successiva certificazione.

 

La Rete Loginet

Tutte le Scuole che intendano adottare al proprio interno i contenuti e le metodologie facenti capo al Programma “LOGIC” vengono inserite nella rete LOGINET.
LOGINET è una “Comunità di pratica” costituita con la finalità di sollecitare e sviluppare competenze in materia di Coding, Pensiero Procedurale e Problem Solving, avviando opportuni confronti fra le diverse esperienze condotte nelle specifiche Scuole.
Sia il Programma “LOGIC” che la rete LOGINET sono promossi in partenariato da AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) e ANFOR (Associazione Nazionale per la Formazione e l’Orientamento) e da tali Enti coordinati nelle rispettive azioni di certificazione (AICA) e formazione (ANFOR).

L’adesione alla rete LOGINET è gratuita e non comporta alcun onere finanziario per le Scuole.

Azioni e prerogative riservate alle Scuole aderenti

Le Scuole che aderiscono alla rete LOGINET adottano automaticamente il Programma LOGIC che potrà essere implementato in ambito PON, oppure attraverso iniziative autonome di formazione e certificazione promosse dai Singoli Istituti, ovvero da Istituti che intendano a loro volta costituirsi in rete ai sensi del DPR 275/99 (art.7).
Alle stesse, AICA e ANFOR garantiscono il necessario supporto in base ai rispettivi ruoli (certificazione e formazione), utile al buon esito dell’azione complessiva. In particolare:

  • AICA garantirà alle Scuole aderenti l’accreditamento delle stesse in qualità di sedi d’esame (Enti Attuatori) e curerà gli aspetti della proposta LOGIC afferenti la certificazione delle competenze acquisite da Docenti e Allievi (sessioni d’esame, procedure, individuazione degli Esaminatori, ecc.);
  • ANFOR garantirà il dovuto supporto alle azioni di formazione, propedeutiche al sostenimento degli esami e conseguente certificazione, relativo alla tenuta di corsi, individuazione di tutor d’aula ed Esaminatori, fornitura di materiali di consultazione.
 

Welcome LOGIC
La proposta “Welcome LOGIC” è rivolta agli Allievi della scuola dell’Infanzia e dei primi quattro anni della scuola Primaria.
Con “Welcome LOGIC”, i Docenti della Fascia Prescolare e Primaria che avranno seguito il percorso di certificazione culminante nel titolo “Teacher” sono chiamati direttamente in causa nella promozione di attività di laboratorio a carattere extracurricolare, in grado di ampliare l’offerta formativa attraverso la proposta di specifiche attività afferenti lo sviluppo di prime forme di pensiero procedurale, in grado di porre le giuste basi per i futuri apprendimenti nell’ambito del Pensiero Computazionale e del Problem Solving.

L’azione formativa

Il Programma propone agli Insegnanti della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria - fatta esclusione della classe terminale in cui si può puntare a far acquisire la certificazione LOGIC STUDENT - di formulare uno o più progetti sulla scorta delle competenze maturate nel corso della propria formazione; tali progetti potranno riguardare, a seconda del grado di istruzione cui sono riferiti:

  • Gli allievi della Scuola dell’Infanzia e Primaria, limitatamente alla classe I (Dagli Script al Bee Bot);
  • Gli Allievi della Scuola Primaria, classe II (Programmazione con Software Bee Bot);
  • Gli Allievi della Scuola Primaria, classe III (Programmazione con DRAPE Livello “Facile”);
  • Gli Allievi della Scuola Primaria, classe IV (Programmazione con DRAPE, Livello “Medio”)

 

Verifica finale e Attestato Welcome LOGIC

In considerazione della loro giovanissima età, gli esiti finali dell’azione formativa non saranno affidati al conseguimento di una certificazione che richieda il superamento di un apposito esame; AICA e ANFOR rilasceranno un “attestato finale”, con il duplice obiettivo di gratificare i giovani Allievi, introducendoli contestualmente nel mondo “adulto” della valutazione degli esiti conseguiti.

In corrispondenza dell’acquisizione dell’attestato Welcome LOGIC, AICA fornirà all’Allievo, limitatamente alla classe V della Scuola Primaria, un accesso facilitato alla successiva certificazione “LOGIC Student”, da spendere nella Scuola Secondaria di I Grado.

La responsabilità del percorso formativo, di pertinenza dei Docenti certificati “LOGIC Teacher”, è demandata alle Scuole interessate al Programma LOGIC e facenti capo alla rete LOGINET. In merito, AICA e ANFOR potranno allestire e proporre un pacchetto costituito da esami e materiale formativo fruibile in modalità online.

 

TEST CENTER

Per la specificità delle azioni previste al suo interno, il Programma di Formazione certificata “LOGIC” è attualmente riservato ai Circoli Didattici e agli Istituti Comprensivi facenti capo alla rete LOGINET, appositamente costituita allo scopo di garantire il coordinamento e il monitoraggio delle attività e delle strategie adottate proposte dal Programma stesso.

A.N.F.OR. – Associazione Nazionale per la Formazione e l’Orientamento – Partner di AICA nell’azione LOGIC, è attualmente Distributore Unico della certificazione LOGIC nei previsti profili, nonché responsabile dell’azione formativa.

Le Scuole che intendessero aderire alla suddetta rete e, di conseguenza, adottare al proprio interno la proposta LOGIC possono chiedere informazioni inviando una mail ai seguenti indirizzi:

loginet@aicanet.it

direzione@anfor.it