Salta al contenuto
Pane e Internet: la cultura digitale ha un buon sapore

La Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con AICA, ha avviato nel 2009 il progetto:"Pane e Internet: corsi per navigare e vivere con la rete", rivolto a tutti i cittadini, in particolare anziani, immigrati, donne e a chiunque sia interessato ad apprendere l'uso del computer e di internet per la vita di tutti i giorni. Il progetto svolto nelle province di Rimini, Cesena/Forlì, Ferrara e Bologna ha conseguito ottimi risultati e suscitato notevole interesse nei cittadini chiamati a frequentare i corsi gratuiti di alfabetizzazione all'uso di internet e sostenere l'esame di certificazione e-Citizen.

Il progetto ha coinvolto un campione di circa 1300 cittadini residenti dei territori provinciali. La Regione Emilia Romagna ha esteso nel 2010 lo svolgimento di questo progetto a tutto il territorio regionale includendo quindi le province di: Piacenza, Ravenna, Parma, Modena, Reggio Emilia.

Il progetto è stato riproposto negli anni successivi e dal 2015 è collegato alla Get Online Week (GOW) per promuovere l’uso di internet e rendere il più possibile evidenti le opportunità che derivano dal possesso delle competenze digitali.

Il progetto si è sviluppato con il duplice obiettivo di contrastare il digital divide ed di avvicinare i cittadini all’uso delle soluzioni di e-government presenti nel territorio: l’alfabetizzazione informatica e l’informazione sui servizi online rappresentano i due momenti fondamentali per realizzare un modello di e-inclusion nel territorio regionale.

Il progetto si è sviluppato con gli obiettivi di contrastare il digital divide ed di avvicinare i cittadini all’uso delle soluzioni di e-government presenti nel territorio:

  • diffondere l’uso delle Tic da parte dei cittadini, attraverso attività di sensibilizzazione e di formazione dedicate alle competenze informatiche di base;
  • sperimentare una modalità di “promozione/informazione/formazione” all’uso delle tecnologie che possa essere replicata nel territorio regionale;
  • promuovere l’uso dei servizi di e-government presenti nel territorio attraverso un’azione di inclusione e avvicinamento della cittadinanza alla Pubblica Amministrazione;

Il progetto impiega un modello di esercizio basato sulla costituzione di una rete di partner che mettono a disposizione la loro competenza tecnica e la conoscenza del territorio, per il raggiungimento degli obiettivi di progetto.

L’aggregazione degli enti che partecipano al progetto è costituita da:

  • Le Provincie che hanno deciso di attuare il progetto nel proprio territorio, affinché possano rappresentare al meglio i bisogni e le esigenze della comunità di riferimento.
  • AICA, che ha sviluppato la versione italiana del programma e-Citizen, destinato all’alfabetizzazione digitale dei cittadini ed ha già stipulato un protocollo d’intesa con la Regione Emilia Romagna per l’avvio di rapporti di collaborazione nel settore della formazione della pubblica amministrazione e dell’innovazione tecnologica
  • Regione Emilia Romagna aderisce in qualità di ente promotore del progetto sul territorio, in attuazione delle politiche di e-government e di sviluppo della società. Il progetto “Pane e Internet” prevede lo svolgimento di un corso di formazione mirato all’acquisizione delle competenze digitali di base da parte di cittadini adulti tradizionalmente esclusi dall’uso delle tecnologie.