Salta al contenuto
Olimpiadi di Informatica
Olimpiadi di Informatica

Con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, AICA organizza la partecipazione degli studenti italiani della Scuola Secondaria Superiore alle Olimpiadi Italiane di Informatica (OII) e alle Olimpiadi Internazionali di Informatica (IOI, International Olympiad in Informatics).

L’obiettivo è di contribuire a diffondere la cultura informatica nel sistema di istruzione superiore nel modo più coinvolgente e, contemporaneamente, far emergere e valorizzare le “eccellenze” esistenti nella nostra Scuola.

Avviate dal 1989 col patrocinio dell’UNESCO, le IOI sono una competizione che vede studenti di tutto il mondo sotto i 20 anni di età sfidarsi nella soluzione di problemi risolvibili attraverso algoritmi, che bisogna prima creare e poi trasformare in programmi informatici. Sono organizzate ogni anno da una delle nazioni partecipanti e oggi vi sono rappresentati oltre 80 Paesi.

L’Italia partecipa alla competizione mondiale dal 2000 e, grazie all’abilità dei suoi migliori studenti, può vantare un significativo medagliere: in tutto sono state vinte 37 medaglie (2 medaglie d'oro, 13 medaglie d'argento e 22 medaglie di bronzo).

AICA e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca organizzano le Olimpiadi Italiane di Informatica (OII), una competizione che - pur finalizzata alla selezione della rappresentativa italiana alle IOI - ha oramai assunto la connotazione di fulcro dell’intero “programma olimpico”.

Le Olimpiadi Italiane coinvolgono ormai un gran numero di scuole – Licei e Istituti Tecnici – con vari stadi di selezione, da quello del singolo istituto a quello regionale a quello nazionale.

Ad ogni edizione, gli studenti italiani iscritti sono circa 13.000, provenienti da circa 500 Istituti.

Nel 2012 le Olimpiadi Internazionali di Informatica sono state ospitate, per la prima volta in Italia, tra Sirmione e Montichiari (BS) - dal 23 al 30 in Settembre. Visita il sito dedicato per ripercorrere con filmati, foto e curiosità lo svolgimento della manifestazione.

Risultato eccellente per il giovane brindisino Francesco Milizia che ha conquistato una medaglia d'argento alle IOI 2014 svoltesi a Taiwan.

 

Per saperne di più: