Salta al contenuto
Il Mismatch di competenze e il deficit di formazione nel settore ICT indeboliscono il potenziale di crescita legato alla valorizzazione della tecnologia
Milano, 25 marzo 2015 - Una grave carenza di professionisti qualificati nel settore ICT frena la capacità dell'Europa di rilanciare la crescita economica e la competitività. E’ quanto emerge dall’indagine europea CEPIS e-Competence Benchmark, che rivela l'urgente necessità di formazione e maggiore professionalità nel settore dell’ICT, evidenziando come solo il 23% dei rispondenti abbia competenze in linea con il tipo di professionalità dichiarato.